Get Adobe Flash player

Benedetta Mirage site

icone drapeau francais icone drapeau-anglais


              Benedetta SEGALA
Biografia


Benedetta e' nata in Italia nel 1978 a Mantova, citta' d'arte del Rinascimento.

Trascorre la sua infanzia in un piccolo villaggio sulle rive del fiume Po.Si ritrovano spesso, nella sua pittura, le atmosfere nebbiose del fiume e i colori della campagna italiana. Inizia la pittura ad olio all'eta' di 14 anni ritrovando delle tele del padre lasciate bianche. Un segno che le intima di prolungare quello che suo padre non ha osato continuare.

Ottiene il Diploma di Maturita' in Design al Liceo Giulio Romano della sua citta' natale nel 1997. L'anno seguente s'iscrive all'Accademia di Belle Arti di Bologna, dove sara' marcata dagli insegnamenti del Professor G.Partisani, pittore minimalista degli anni 60.

Portata a purificare la sua pittura, concepisce delle serie molto astratte.

Nel 1999 e' chiamata a partecipare al gemellaggio di giovani artisti europei a Nevers. Scopre la Francia nel 2000, il destino la porta a traslocare a Marsiglia e ad iscriversi all'ESBAM di

Luminy per proseguire i suoi studi in arte. Sceglie di seguire i corsi d'installazione (Professor Chervolen e Molinero) per nutrire di una certa struttura le sue astrazioni e continua la pittura in privato. Il primo anno, incontra un colletivo d'artisti pluridisciplinari e multietnico col quale lavora durante un'anno nei quartieri popolari di Marsiglia.

Massalia entra nel suo cuore e nella sua arte, ne dipinge le decostruzioni urbane e si tuffa nella citta' dai vari accenti.

Nel 2001 e' la scoperta dell'Asia grazie alla borsa di studio Erasmus su un progetto artistico personale itinerante (Tailandia, Laos, Cina, Malesia).

Nel 2003 termina il suo ciclo di studi con il DNSEP (Diploma Nazionale Superiore Espressione Plastica) e il mese seguente organizza la sua prima espozione personale nella corte del MAC (Museo d'Arte Contemporanea) di Marsiglia.

Da allora moltiplica le sue esposizioni in Francia e all'estero.

2004-2008 e' stata selezionata per la Quadriennale Leonardo da Vinci (Espone al Vittoriano a Roma e alla Thomas Charles Gallery, USA).

Nel 2006 le sue pitture si trasformano in miraggi con la scoperta del Sahara algerino.

Nel 2008 e' invitata alla Settimana dell'Arte Contemporanea di Riez.

Nel 2009 espone con altri 7 artisti internazionali a Dubai, alla Cuadro Fine Art Gallery.

Nel 2010, parte in residenza in Marocco. Riannoda con l'Asia con la scoperta della giungla birmana.

Nel 2012, decide di ripartire in viaggio, l'India gli riserva la migliore delle sorprese. Dipinge le onde dell'Oceano Indiano, le dune del deserto del Thar e le valli dell'Himalaya.

Disegni, acquarelli, pitture ad olio, fotografie, ritrovando una certa liberta' di movimento, si affranca da se' stessa. La maturita' e' la' cosiccome l'amore.

Benedetta e' appassionata dalla scoperta del mondo. Il suo lavoro si nutre degli incontri e dei paesaggi percorsi.

 

 

Scaricate il suo Curriculum Vitae.